Marc Jacobs è in grado di esprimere diversi stati d’animo nelle sue collezioni, soffermandosi su qualcosa, per poi cambiare la sua visione di 180 gradi nella stagione successiva.